Nato per la Musica

22 02 2019

Il nome istituzionale è U.S. Naval Forces Europe/Allied Forces Band, ma è ben nota a tutti come ‘la Banda della NATO’, la formazione musicale ufficiale della Marina americana in Europa. Un ensemble di 5 ottoni e 5 legni in giro per il mondo, finalmente a Marcianise per un concerto a porte aperte. E’ ancora una volta l’associazione Majeutica, con il patrocinio del Comune, a portare la grande Musica in città.

Un impegno costante, che vivacizza il cartellone degli spettacoli cittadini, e che stavolta porta i Marcianisani alla conoscenza di questa arcinota fanfara attiva in tutto il continente europeo , l’Africa e l’ Asia occidentale. ‘NATO per la Musica’, così si chiama l’evento concerto della serata del 1mo marzo, sarà ospitato nella splendida Rettoria di San Carlo, nell’arioso abbraccio di piazza Umberto I, a partire dalle 20,30. Jamie Koester, Steve Hooper, Benjamin Hood, Erik Horne, Nathan Plapinger, sono i maestri del quintetto di ottoni, Shin Takao, Katie Clark , Alejandro Mejia, Jacob Lieberstein, Jose Colding i musicisti del quintetto di legni, impegnati per ‘NATO per la Musica’ in due sessioni distinte ed una d’insieme, in un percorso che spazierà dalle antiche danze ungheresi di Farkas, all’opera di Hindemith, al quintetto n.2 di Ewald. I Majeutici invitano entusiasti: “Prioritarie per la Band, organo militare sotto il diretto controllo operativo del Comando delle Forze navali statunitensi in Europa e Africa e della NATO del sud Europa-  raccontano oggi- sono naturalmente le cerimonie militari ufficiali (come i cambi al comando, gli arrivi e le partenze delle navi militari), i ricevimenti ufficiali ed altre occasioni in cui essa può essere utile a migliorare il benessere psico-fisico dei soldati degli Stati Uniti e delle Forze Alleate. Naturalmente, quando gli impegni istituzionali lo consentono, la band è disponibile ad esibirsi in manifestazioni civili e culturali, offrendo concerti di altissimo livello artistico nelle piazze e nei teatri, in Italia e all’estero. La loro presenza a Marcianise per il 1mo marzo – aggiungono- era un’occasione da non perdere, un appuntamento con i capolavori della musica da camera, peraltro magistralmente eseguiti, che il pubblico marcianisano merita”. Le formazioni musicali NATO sono numerose e diversificate e vanno dalla Wind Ensemble, di circa 45 elementi, alle formazioni di 4 elementi. I generi musicali che propongono spaziano dalla musica classica-sinfonica, tradizionale e moderna, al jazz, rock, pop, non ultima la musica etnica delle varie culture attraverso il mondo. Il concerto  della serata di venerdì 1 vorrà avvicinare la città a un genere di altissima qualità e piacevolissimo all’ascolto. ‘E’ solo il primo appuntamento di tal genere del nostro nuovo anno associativo- raccontano i ragazzi dell’Associazione Majeutica- ‘NATO per la Musica’ è una nuova occasione di avvicinamento e conoscenza musicale, come dai nostri obiettivi statutari, e  precede solo di alcuni mesi Allegro, il fortunato festival di Jazz che da ormai un decennio rallegra le primavere marcianisane. Non ci resta che attendere la cittadinanza numerosa per una manifestazione che, non c’è da precisarlo, resta pubblica e gratuita’.


Azioni

Informazioni

Lascia un commento

Puoi utilizzare questi tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>